Scegliere di praticare una disciplina sportiva può non essere così facile come sembra, tuttavia sono in molti a scegliere di dedicarsi ad una vera e propria nuova filosofia di vita: il CrossFit.

Se da una parte c'è chi opta per il CrossFit con l'intento di dimagrire e perdere peso, dall'altra c'è chi lo sceglie per aumentare la massa muscolare velocemente. Aumentare la massa muscolare è il desiderio di molti e non importa quale sia il punto di partenza, perché se si è determinati a raggiungere l'obiettivo allora tutto può succedere e i corpo si può trasformare, tonificare e rassodare.

Indice dei contenuti
Premessa sulla massa muscolare 
Definizione massa magra e massa grassa 
Cosa fare per aumentare la massa muscolare nel CrossFit 
L'importanza del riposo muscolare

 

Premessa sulla massa muscolare

Aumentare la massa muscolare delle gambe o aumentare la massa muscolare delle braccia, o ancora meglio di tutto il corpo, è possibile, ma prima di iniziare o di ricercare i più disparati consigli (da valutare sempre con intelligenza) per aumentare la massa muscolare, è necessario essere a conoscenza di alcune nozioni base per approcciare al meglio al CrossFit.

 

Ottenere un perfetto fisico da crossfitter è uno dei risultati che molti sportivi neofiti (e non) vorrebbero raggiungere, ma avere uno scopo non è sufficiente; innanzitutto è bene tenere presente che ogni corpo è composto da massa magra e massa grassa. Ma se la massa magra porta con sé un significato positivo, la stessa cosa non si può dire per la massa grassa, la più odiata da uomini e donne attenti alla salute e all'aspetto fisico.

Definizione massa magra e massa grassa

Ma veniamo ad un interrogativo su cui fare chiarezza: massa magra e massa muscolare sono la stessa cosa? Cosa sono massa magra e massa grassa? Ecco la definizione data dall'enciclopedia Treccani che spiega nel dettaglio il concetto di massa corporea.

Massa corporea: quantità totale di materia che costituisce il corpo umano, detta impropr. peso corporeo. La massa corporea totale può considerarsi schematicamente suddivisa in due compartimenti: la massa grassa (densità 0,9 g/ml) e la massa magra (densità 1,1 g/ml). Quest’ultima è la risultante della sottrazione della massa grassa dalla massa corporea totale ed è costituita dallo scheletro, dai muscoli e dai tessuti magri. In un individuo adulto sano la massa magra rappresenta circa l’85% del peso corporeo totale, mentre il 15% circa (approssimativamente 10÷11 kg in un soggetto di 70 kg) è costituito dalla massa grassa. Di norma, i rapporti tra massa magra e massa grassa e la stabilità della massa corporea totale sono garantiti dall’equilibrio tra l’assunzione di nutrienti e la spesa energetica sostenuta dall’organismo. Indice di massa corporea: indice di valutazione dello stato ponderale, espresso dal rapporto tra peso e quadrato dell’altezza (kg/m2); è detto anche IMC, o BMI (Body Mass Index). Sono considerati nella norma valori compresi tra 20 e 25; valori inferiori a 20 indicano uno stato di magrezza, quelli tra 26 e 29 sono segno di sovrappeso, tra 30 e 39,9 di obesità e maggiori di 40 di grande obesità.

guida integratori per migliorare performance nel crossfit
Scarica GRATIS la guida sui migliori integratori per il CrossFit

Detto questo ogni crossfitter, sia esso un atleta esperto o un principiante che da poco ha scoperto questa disciplina, dovrebbe conoscere il proprio fisico, così da sapere come lavorare e quali obiettivi sono realmente possibili da raggiungere.

È certo che ogni corpo ha le sue caratteristiche e le sue potenzialità e con alta percentuale saranno diversi dagli altri sportivi, per questo bisogna sempre rispettare ogni fisicità e godere di tutti i progressi che si fanno. Anche dei più piccoli e dei meno visibili.

Come fare? Semplice: chiedendo un supporto ai coach, professionisti in materia che sapranno realizzare una scheda CrossFit perfetta per aumentare la massa muscolare o per farvi raggiungere il risultato che più preferite partendo dalla vostra situazione iniziale globale, tenendo presente esigenze ed eventuali limiti.

Dimagrire con il CrossFit è una buona idea e tenere in considerazione che CrossFit e alimentazione viaggiano praticamente sullo stesso binario è importante. CrossFit e dieta, CrossFit e proteine, CrossFit e carboidrati (e non solo!) sono tutti equilibri che se seguiti possono regalare molte soddisfazioni tanto in termini di benessere psico-fisico, quanto in termini di aspetto esteriore, perché si sa, l'occhio vuole sempre la sua parte.

Cosa fare per aumentare la massa muscolare nel CrossFit

Aumentare la massa muscolare prevede sacrificio e un importante investimento di energia e di tempo, che non significa dover dedicare molto tempo ogni giorno ai wod (Workout of the day) bensì vuol dire fare del CrossFit un vero stile di vita duraturo nel tempo, che comprende allenamenti seri, alimentazione controllata e stile di vita sano a 360 gradi.

Likeprotein! Gjav
LIKEPROTEIN! Integratore per sportivi con amminoacidi essenziali e sali alcalini.

Ebbene sì, perché per aumentare la massa muscolare o “semplicemente” per riprendere massa muscolare persa nel tempo, è sufficiente circa una mezz'oretta al giorno. Diciamo che se fosse possibile dedicare quotidianamente una trentina di minuti all'attività fisica, in particolare ai circuiti CrossFit, sarebbe davvero un ottimo punto di partenza che sicuramente permetterà di ottenere il risultato sperato.

Ma non disperate se non vi fosse possibile effettuare allenamenti giornalieri, l'importante è non lasciare passare troppo tempo tra le varie sessioni. Ricordatevi anche che con il CrossFit combatterete anche la noia, perché i circuiti sono sempre diversi e si possono eseguire sia a corpo libero sia con l'ausilio di alcuni semplici attrezzi come panche, manubri, bilancieri, kettlebell, palle, corde, pesi, ecc..., alcuni dei quali utilizzabili anche per svolgere qualche wod comodamente in casa.

L'importanza del riposo muscolare

Un consiglio anche per i più devoti allo sport: ricordate sempre che i muscoli hanno bisogno anche di riposare dopo gli sforzi, quindi evitate di esagerare portando al limite il vostro apparato muscolare che potrebbe “ribellarsi” e non rispondere come previsto. Date quindi il tempo al vostro corpo di riprendere e forze per ricominciare con l'allenamento.

LEGGI ANCHE:
- Dieta e consigli per aumentare la massa muscolare
I segreti per aumentare la massa muscolare